4 trucchi per gli url di dropbox per farti sembrare un maestro

Internet

Tutti sanno cos’è Dropbox e come usare il servizio. Come sua funzione nativa, la maggior parte delle persone usano Dropbox per mettere i loro file online con l’obiettivo della flessibilità, perché mettere i nostri file in rete significa che possiamo accedervi da qualsiasi luogo.

Di recente, uno dei miei amici mi ha chiesto se poteva usare Dropbox come hosting di immagini per un blog basato su WordPress che sta gestendo. “Certo” ho detto.

WordPress non ci vieta di memorizzare i file di immagine al suo servizio in modo da poterne fare uso come fornitore di hosting di immagini. Non solo per il blog. Si può anche mettere un URL di immagine Dropbox ovunque su internet come forum online, sito web statico ecc. Ma, è necessario un po’ di trucco per fare questo. Normalmente – quando si crea un link per una certa immagine in Dropbox – si otterrà un link con una struttura come questa.

https://www.dropbox.com/s/i7wb1txba63doux/DSC_0451.JPG?dl=0

Se si mette quel link, per esempio, su un post di un blog, Dropbox non darà un’anteprima dell’immagine come ci si potrebbe aspettare. Invece, tutto quello che vedrete è solo un link. Niente di più. È necessario modificare la struttura dell’URL per ottenere l’anteprima dell’immagine dietro l’URL.

In questo post, mostrerò alcuni trucchi che si possono fare con un certo URL di Dropbox, compreso come incorporare un’immagine Dropbox in un post sul blog, che sarà utile se si vuole sfruttare Dropbox come fornitore di hosting di immagini per il proprio blog (o qualsiasi sito).

1. Incorpora l’immagine di Dropbox in un post del blog dall’URL

Come ho descritto prima. Normalmente, quando crei un link per una certa immagine sul tuo account Dropbox, otterrai un URL con una struttura come quella sopra. E, quando metti questo URL nel tuo post sul blog così com’è, non vedrai l’anteprima dell’immagine come ti aspettavi. Anche se sembrerà un link a un’immagine, in realtà si collegherà alla pagina interstiziale non incorporabile di Dropbox che incornicia l’immagine.

Se vuoi incorporare un’immagine Dropbox nel tuo post sul blog, devi cambiare la struttura predefinita dell’URL dell’immagine. Sostituisci le ultime tre lettere dell’URL (dl=0) con “raw=1”. Questo forzerà Dropbox a visualizzare in anteprima l’immagine dietro l’URL quando la inserisci nell’editor del tuo CMS (leggi qui per saperne di più).

Prima: https://www.dropbox.com/s/z9wk8sldb1nnumt/DSC_0704.JPG?dl=0

Dopo: https://www.dropbox.com/s/z9wk8sldb1nnumt/DSC_0704.JPG?raw=1

2. Forzare Dropbox a scaricare direttamente l’immagine dietro l’URL

Supponiamo che tu voglia offrire un contenuto digitale ai lettori del tuo blog, ad esempio e-book in formato PDF o foto ad alta risoluzione. Dato che il tuo spazio di archiviazione è limitato, vuoi utilizzare Dropbox come fornitore di hosting per i tuoi file digitali. Nel tuo scenario, vuoi che i tuoi lettori scarichino direttamente gli articoli che offri dopo aver cliccato su un pulsante di download. Senza dover prima transitare sul sito di Dropbox.

In tal caso, è necessario attivare la modalità di download sull’URL sostituendo il numero di zero “0” con “1”. Quindi, il tuo nuovo URL dovrebbe assomigliare a.

Prima: https://www.dropbox.com/s/z9wk8sldb1nnumt/DSC_0704.JPG?dl=0

Dopo: https://www.dropbox.com/s/z9wk8sldb1nnumt/DSC_0704.JPG?dl=1

Questo non si applica solo ai file ma anche alle cartelle. Le tue cartelle saranno scaricate come file zip.

3. Visualizza file senza interfaccia Dropbox

Puoi anche visualizzare un file (beh, più specificamente un’immagine) dietro un certo URL Dropbox senza coinvolgere l’interfaccia Dropbox. Puoi farlo sostituendo la parte www dell’URL con dl .

Prima: https://www.dropbox.com/s/z9wk8sldb1nnumt/DSC_0704.JPG?dl=0

Dopo: https://dl.dropbox.com/s/z9wk8sldb1nnumt/DSC_0704.JPG?dl=0

Questo sarà utile se vuoi condividere una certa immagine sul tuo account Dropbox senza costringerli a non visitare il sito Dropbox né vedere l’attributo Dropbox.

4. Imposta la data di scadenza dell’URL

Per alcune ragioni, potresti non volere che l’URL Dropbox che hai condiviso duri per sempre. Quindi, decidi di impostare la data di scadenza dell’URL per impedire a chiunque di accedere al file una volta scaduto. Dropbox ti permette di impostare la data di scadenza dell’URL che vuoi condividere attraverso le impostazioni del link. Sfortunatamente, questa opzione vale solo per i membri Plus.

YouTube video: 4 trucchi per gli URL di Dropbox per farti sembrare un maestro


Rate article